costo smaltimento rifiuti speciali pericolosi

Il costo smaltimento rifiuti speciali varia a seconda del tipo di prodotto. Quindi per una corretta gestione dei rifiuti sono fondamentali le analisi di classificazione per identificare correttamente le sostanze da smaltire. In base al loro livello di pericolosità o di tossicità infatti, sono previste diverse modalità di trasporto nonché di smaltimento e quindi diverse fasce di prezzo a tonnellata.

 

Costi smaltimento rifiuti speciali: gestione e obblighi

Lo smaltimento dei rifiuti speciali è soggetto alla norma 152/2006 sulle “Norme in materia ambientale”. La ripartizione sulla gestione dei rifiuti indica sia gli obblighi dei produttori, sia come smaltire i rifiuti negli appositi centri di smaltimento (da quest’ultimo dato, che varia in relazione alla tipologia di rifiuto in oggetto, dipendono i costi dello smaltimento dei rifiuti speciali). Nel Decreto sono anche indicate le autorizzazioni specifiche per chi svolge il ruolo di trasportatore. Chi non rispetta i vincoli previsti può andare incontro a delle sanzioni di tipo amministrativo:

  • sospensione dall´Albo
  • cancellazione dall´Albo
  • sanzioni pecuniarie

Nei casi più gravi si può andare incontro anche a sanzioni di tipo penale, come ad esempio nei casi di:

  • abbandono di rifiuti
  • gestione non autorizzata
  • violazione degli obblighi di comunicazione e tenuta di registri e formulari obbligatori
  • traffico illecito di rifiuti

 

Costo smaltimento rifiuti speciali pericolosi 

Nel caso di trasporto di sostanze particolarmente pericolose, come quelle radioattive o tossiche, è necessario per legge attenersi alle prescrizioni ADR. L’accordo internazionale (European Agreement concerning the International Carriage of Dangerous Goods by Road) prevede un idoneo imballaggio, etichettatura e limitazione di quantitativo trasportato; di conseguenza in questo caso il costo dello smaltimento di rifiuti speciali pericolosi sarà maggiore rispetto al costo dello smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi.

Nel caso dell’amianto o di rifiuti di natura edile, non essendo sottoposti alle norme ADR sia il trasporto che lo smaltimento avranno costi ridotti. Il prezzo varia anche in base alla distanza del centro di stoccaggio/impianto vero e proprio di smaltimento, rispetto al luogo dell’intervento.

Le aziende specializzate nella gestione e nello smaltimento dei rifiuti come EDAM, offrono delle soluzioni economiche comprensive di servizio, trasporto e smaltimento, ed intervengono con personale esperto e mezzi che garantiscono un’efficiente prestazione dell’attività.